ELENCO DELLE NORMATIVE DA OTTEMPERARE DA PARTE DELLE AVIS COMUNALI DELLA PROVINCIA DI PERUGIA.

Avis Provinciale di Perugia C.F. : 94050800542

1) Entro il 31 dicembre di ogni anno provvedere alla revisione dell’elenco degli iscritti per depennare coloro che non donano da oltre due anni.

2) Entro il 31 gennaio di ogni anno inviare la relazione annuale al Sindaco del Comune di appartenenza per il mantenimento dell’iscrizione al Registro Regionale del Volontariato.

3) Entro il 05 gennaio di ogni anno inviare l’elenco dei donatori al competente SIT o U.R.

4) Entro il 05 gennaio di ogni anno aggiornare il registro soci. Il registro, se nuovo, deve essere vidimato dal segretario Comunale o Notaio (art.3, D.14/02/92 Min. Ind.).

5) Entro e non oltre il 31 gennaio di ogni anno, o immediatamente dopo lo svolgimento dell'assemblea ordinaria, le quote associative (€ 0,77 per ogni socio presente al 31 dicembre) debbono obbligatoriamente essere versate tramite bonifico bancario sul C/C bancario intestato all’Avis Provinciale Perugia presso la Banca Popolare di Spoleto in Perugia, sportello n. 2, cod. IBAN: IT25X0570403005000000001194, cod. BIC: BPSPIT3S.

6) Ogni fine mese vanno comunicate all’Avis Provinciale di Perugia le donazioni effettuate, sia di sangue intero che in aferesi per fini statistici, e all’Avis Regionale dell’Umbria per rimborso donazioni.

7) Le Assemblee Comunali devono essere espletate  entro e non oltre il 28 febbraio.

8) Entro la settimana successiva all’Assemblea ordinaria deve essere inviata la seguente documentazione all’Avis Provinciale di Perugia : 
a) Verbale Assemblea annuale;
b) Relazione del Consiglio Direttivo;
c) Bilancio consuntivo e preventivo;
d) numero dei soci, donatori e donazioni come da schema fornito dall’Avis Provinciale;
e) copia attestante il versamento delle quote sociali dovute;
e) nominativi dei Delegati per l’Assemblea Provinciale ed eventuali sostituti; nominativo persona Giuridica e/o suo sostituto;
f) proposta di candidature a Delegati dell’Assemblea Provinciale all’Assemblea Regionale dell’Umbria ed eventuali sostituti; nominativo persona giuridica e/o suo sostituto.
g) proposta di candidature a Delegati all’Assemblea Nazionale ed eventuali sostituti; nominativo persona giuridica e/o suo sostituto.

Tutti i nominativi devono essere corredati di indirizzo e numero telefonico

TENUTA CORRETTA DEI SEGUENTI REGISTRI

1) Registro dei Verbali del Consiglio direttivo, che può contenere i Verbali dei Consigli Esecutivi, delle Assemblee ordinarie e straordinarie.
     Il registro deve avere le pagine numerate progressivamente, può essere compilato manualmente o in alternativa vi possono essere incollate pagine dattiloscritte, apponendo il timbro Avis sul bordo del foglio in almeno due lati.

2) Registro delle delibere: con le modalità del registro Verbali.

3) Registri contabili: come predisposto dall’Avis Provinciale Perugia e Regionale dell’Umbria.

4) Registro dei Sindaci Revisori: stesse modalità del punto 1.

6) Registro delle chiamate dei Donatori vidimato dall’Avis Regionale: Aggiornato ad ogni chiamata.

7) Registro della corrispondenza per posta in arrivo e in partenza.

8) Registro dei soci (vidimato o dal Segretario Comunale o da  un Notaio).

Si ricorda che è obbligatoria l’assicurazione di tutti i Consiglieri, dei Collaboratori e della sede.
Una copia del contratto e l’elenco degli assicurati deve essere inviato all’Avis Provinciale Perugia, aggiornato ad ogni modifica.

Si ricorda che in assenza dei dati richiesti, l’AVIS inadempiente non potrà prendere parte alle operazioni di voto che si effettueranno nell’ambito dell’annuale Assemblea Provinciale.